TRULLI DEL BOSCO

From the Blog

vacanze 2020 coronavirus

Estate 2020 Coronavirus: dove andare in vacanza?

Passata l’emergenza Coronavirus, le regole da osservare per quest‘estate 2020 sono tante e anche godersi una vacanza con la famiglia vuol dire subire delle limitazioni pesanti ed essere attenti alla propria sicurezza.

Come cambia la vacanza dopo il coronavirus?

Molti operatori come hotel, masserie, e strutture di media e grande dimensione, cercano già da oggi di venire incontro alle direttive del governo per la prossime vacanze, rispettando le distanze precauzionali e igienizzando i luoghi di maggior passaggio.

Ma molti di loro avranno seri problemi quest’anno.  Dovranno, innanzitutto, ospitare molte meno persone di quanto potrebbero,  rinunciando quindi a riempire la struttura anche nelle giornate di alta stagionale. Non potranno far accedere i propri ospiti alle aree comuni limiteranno di molto l’esperienza dell’ospite all’interno della struttura. Ad esempio, una sala colazione non adeguata al distanziamento sociale resterà inaccessibile, aree benessere troppo piccole rimarranno chiuse e i check-in nelle hall dovranno essere tutti frazionati.

Oggi, dov’è possibile andare in vacanza?

Se per alcuni è una corsa contro il tempo, altre attività partono avvantaggiate.

Prima di tutto, il turismo del 2020 prediligerà luoghi non affollati. Grandi spazi aperti dove è possibile un certo distanziamento tra le persone e la possibilità di entrare a contratto con la natura, anche nelle aree marine.

Una soluzione per l‘estate 2020 post-coronavirus potrebbero essere, quindi, i luoghi di montagna, riserve naturali, parchi e le nostre bellissime campagne.

E per alloggiare? Una cosa è certa, saranno favorite le strutture in tutta Italia che garantiranno servizi all’altezza della situazione:

  • Il non affollamento
  • L’accesso ai servizi essenziali a pochi metri dal proprio alloggio
  • La piena privacy
  • La sanificazione degli spazi
  • Una cucina privata in camera
  • Uno spazio esterno privato
  • Camminamenti intorno alla struttura non trafficati.

Parliamo quindi di una particolare categoria turistica, che quest’estate 2020 sarà la più ricercata dai viaggiatori italiani: la casa vacanza.

Ma non tutte le case vacanze sono uguali. Attenti dunque a prenotare con cura la vostra casa vacanza.

Scopri qui, perché gli ospiti dei Trulli del Bosco sono fortunati.